Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

De Angelis (Api): ‘Necessario creare Agenzia che si occupi specificatamente dei giochi’

In: Politica

18 luglio 2012 - 10:18


candido_de_angelis

Cuneo. La ludopatia inserita nel Piano Dipendenze della Regione Piemonte

Nanni (Pd): “A Roma serve una regolamentazione contro il gioco d’azzardo illegale”

 

(Jamma) “E’ necessario creare un’Agenzia che si occupi specificamente del settore dei giochi e finalmente lo regolamenti”. Lo ha dichiarato nella seduta di ieri al Senato  il senatore dell’Api Candido de Angelis durante la discussionesulla dichiarazione di improcedibilità dell’emendamento 5.0.100, con cui la senatrice dell’Api Emanuela Baio proponeva al Governo di compensare il mancato aumento delle accise sui carburanti con un incremento delle imposte sui giochi d’azzardo. Di tutt’altro avviso il sottosegretario di Stato per l’economia e le finanze, Polillo che ha dichiarato “E’ eticamente preferibile che tale settore resti sotto il controllo parlamentare”.

In merito all’emendamento Baio Polillo ha affermato “Bisogna tener conto inoltre che gli introiti derivanti dalla tassazione sui giochi sono variabili, al contrario di quelli provenienti dalle accise sui carburanti, e che su una materia tanto complessa, su cui incide anche il tema del contrasto alla criminalita` organizzata, sono sconsigliabili interventi occasionali, come quello proposto”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi