Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Ddl Emergenza abitativa. Approvato emendamento del Sel per la riduzione degli aggi ai concessionari di Lotto e SuperEnalotto

In: Politica

8 maggio 2014 - 09:55


commissioni_senato

(Jamma) Le commissioni riunite Lavori Pubblici e Territorio del Senato hanno concluso nel pomeriggio di ieri l’esame del disegno di legge di “conversione in legge del decreto-legge 28 marzo 2014, n. 47, recante misure urgenti per l’emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015”.

Per quanto riguarda gli interventi proposti al settore dei giochi, è stato approvato l’emendamento presentato dai senatori del Sel De Petris e Cervellini che chiedeva “l’allineamento verso il basso degli aggi riconosciuti ai diversi concessionari, anche con riferimento ai rapporti negoziali in essere alla data di entrata in vigore della presente legge, con particolare riferimento al gioco del Lotto e a quello del SuperEnalotto”.

Di seguito il testo dell’emendamento approvato:
“Al fine di assicurare maggiori entrate atte a soddisfare il fabbisogno finanziario derivante dalle disposizioni di cui all’articolo 7, il Ministero dell’economia e delle finanze – Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato, con propri decreti dirigenziali adottati entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, dispone in materia di giochi pubblici legali l’allineamento verso il basso degli aggi riconosciuti ai diversi concessionari, anche con riferimento ai rapporti negoziali in essere alla data di entrata in vigore della presente legge, con particolare riferimento al gioco del Lotto e a quello del SuperEnalotto. Allo stesso fine, con gli stessi decreti dispone anche la modifica della misura del prelievo erariale unico al fine di eguagliare l’aliquota applicata agli apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6, lettera b), del regio decreto n. 773 del 1931 (cosiddetto videolottery – VLT) a quella degli apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6, lettera a), del regio decreto, n. 773 del 1931 (cosiddetto newslot – AWP), applicando la percentuale disposta dall’articolo 5, comma 2 del decreto direttoriale AAMS del 12 ottobre 2011”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito