Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Senato, Mirabelli (Pd) in Commissione Finanze: “Riordino complessivo giochi su base principi già individuati nella delega. Garantire riserva potestà statale”

In: Politica

30 ottobre 2015 - 09:44


Mirabelli Enada

(Jamma) – “Provvedere ad un riordino complessivo della materia dei giochi, sulla base dei principi gia` individuati dalla legge di delega fiscale” così il senatore Franco Mirabelli (Pd) nell’introduzione in Commissione Finanze e Tesoro dell’esame del ddl sul riordino dei giochi.

 

“Tale riordino deve essere improntato a criteri di trasparenza e garantire una riserva di potesta` statale sulla materia. In particolare il provvedimento tiene conto dell’esigenza attuale di fronteggiare fenomeni preoccupanti quali l’aumento dell’incidenza delle ludopatie e della propensione dei minorenni al gioco d’azzardo; pertanto, in esso viene prevista una limitazione degli apparecchi elettronici per il gioco nei locali pubblici, mentre ulteriori misure riguardano il controllo dei movimenti dei capitali, nonche´ il contrasto del gioco illegale” ha proseguito Mirabelli.

 

“Il quadro di certezza normativa sulla materia recato dal disegno di legge n. 2000 riguarda anche l’armonizzazione delle competenze di Comuni e Regioni con la disciplina statale. Dopo aver menzionato le disposizioni in materia di riorganizzazione del settore ippico segnala l’opportunita` di procedere ad approfondimenti mirati in considerazione del rilevante impatto economico e sociale dell’intervento normativo sul settore dei giochi” ha concluso Mirabelli.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito