Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Commissione Europea, Bieńkowska: “Stati membri liberi di fissare proprie regole su giochi, purché rispettino disposizioni Trattato”

In: Politica

14 gennaio 2016 - 10:23


Bieńkowska

(Jamma) – “Gli Stati membri sono, in linea di principio, liberi di fissare le proprie regole sui giochi, purché rispettino le disposizioni e le libertà fondamentali del Trattato”. Così il commissario al Mercato Interno della Commissione europea, Elzbieta Bieńkowska, nel rispondere all’interrogazione presentata da Dominique Bilde e Sophie Montel (ENF) sul gioco patologico.

 

Le europarlamentari francesi chiedevano infatti “quali misure la Commissione può adottare per accrescere la consapevolezza sulla sua dipendenza, per prevenire i rischi e combattere le facilitazioni che vengono accordate ai giocatori professionisti”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi