Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Commissione Bilancio Senato, esame ddl lavoro autonomo: inammissibili emendamenti M5S su aumento Preu

In: Politica, Primopiano2

29 settembre 2016 - 11:58


COMMISSIONE-BILANCIO-SENATO

(Jamma) – Prosegue in commissione Bilancio al Senato l’esame del disegno di legge recante Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato.

 

Durante l’ultima seduta i parlamentari hanno iniziato l’analisi delle proposte emendative pervenute in commissione Lavoro. Il vice ministro all’Economia Morando ha espresso parere contrario del governo su tutti gli emendamenti. Tra questi, sono stati dichiarati “inammissibili” gli emendamenti e i subemendamenti a prima firma Catalfo (M5S), con cui la senatrice chiedeva di finanziare il fondo per l’armonizzazione dei tempi di vita e lavoro con un intervento sui giochi: “entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli, con propri decreti dirigenziali, emana disposizioni volte a modificare la misura del prelievo erariale unico applicato sui giochi e delle eventuali addizionali, nonché la percentuale del compenso per le attività di gestione per quella dei punti di vendita, al fine di conseguire un maggiore gettito non inferiore a 200 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2016”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi