Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Casero ( Sott.Economia): “Con la delega fiscale verrà introdotta una disciplina nazionale sulle distanze delle sale giochi dai luoghi sensibili”. Baretta: “Decisivo il prossimo mese”

In: Politica

22 ottobre 2014 - 16:59


casero

(Jamma) “La disciplina del settore dei giochi è prevista nella delega fiscale e in questo riordino generale sono previste anche una serie di direttive sulla regolamentazione delle distanze che le sale devono mantenere dai luoghi sensibili. Serve una normativa nazionale, non una disciplina locale diversa per ogni comune o regione”. L’argomento è stato dibattuto oggi in Commissione Finanze alla Camera, a seguito di un’interrogazione di Giovanni Paglia (Sel), nella quale si chiedeva di sapere se il Ministero dell’Economia “non ritenga urgente, nelle more della emanazione dei decreti attuativi della delega fiscale, far sì che l’Amministrazione autonoma dei monopoli si uniformi, con proprie direttive, a quanto eventualmente disposto dai singoli comuni in tema di regolamentazione di distanze, al fine di dare disciplina ad un settore particolarmente delicato per l’ordine pubblico”.
Presente ai lavori il sottosegretario all’Economia, Baretta il quale ha annunciato una serie di confronti con le varie commissioni. “L’obiettivo del Governo è prima di tutto contrastare il gioco illegale – ha detto -. La legge di stabilità sta dando i primi segnali, ma il prossimo mese sarà decisivo con la delega. Di sicuro non aspetteremo il termine fissato di marzo”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito