Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Canone Rai pagato con la Lotteria? Roberto Fico (Vigilanza): “Scandaloso”

In: Lotterie, Politica

3 ottobre 2014 - 10:58


Fico presenta la relazione semestrale sull'attività della Commi

(Jamma) “È scandaloso, assurdo, perché si legherebbe il canone della televisione pubblica a un flusso di denaro molto incostante. Per di più basato su un gioco, nel momento in cui tutti ci siamo resi conto che la ludopatia è un problema serio”. E’ il commento di Roberto Fico, presidente della Commissione parlamentare di Vigilanza in quota Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo in merito al possibile ricorso alla Lotteria per riformare il pagamento del canone RAI. Secondo indiscrezioni il piano del governo sarebbe quello di far sparire la “gabella” per come la conosciamo, e con essa il tradizionale bollettino di pagamento che utilizziamo per versarla. In campo arriverà – questo è ormai certo – la Lotteria Italia. Gli italiani, in altre parole, finanzieranno la televisione pubblica acquistando i biglietti della storica Lotteria nata con la Canzonissima del lontano 1958. Questa sarà la prima gamba del finanziamento. La seconda gamba sarà legata alla capacità di spesa delle famiglie. Possibile che pagheremo un’imposta di consumo – più alta per alcune tipologie di acquisti più costosi – che verrà poi girata alla Rai. Ma su questo secondo meccanismo il governo ancora lavora.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito