Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Camera. Oggi il sottosegretario Baretta in Commissione Affari Sociali su iniziative in materia di riordino giochi pubblici

In: Politica

4 agosto 2015 - 14:45


baretta-098

(Jamma) Si è svolta oggi in Commissione Affari Sociali della Camera l’audizione del sottosegretario di Stato per l’economia e le finanze, Pierpaolo Baretta, sulle iniziative del Governo in materia di riordino dei giochi pubblici.

 

Nel corso dell’audizione il sottosegretario ha ricordato che “il riordino del settore giochi è un argomento che il Parlamento dovrà affrontare necessariamente con urgenza”. Baretta ha riassunto le questioni di cui si occupa la delega fiscale sui giochi “ che vanno dalle competenze di carattere fiscale alla regolamentazione della pubblicità”. “Il settore deve essere riordinato -ha detto- ed è necessario farlo con un ragionamento organico sul gioco”. Affrontare singole questioni come ad esempio il divieto di pubblicità dei giochi sarebbe un errore “perché è l’intero settore che ha bisogno di una regolamentazione”. Baretta ha parlato anche dell’Osservatorio sul gioco patologico, cui la legge di Stabilità 2015 ha assegnato 50 milioni di euro: “E’ ancora aperta invece la questione del fondo da 200 milioni da destinare al gioco patologico, così come è aperto il dibattito sulla possibilità che questi fondi vengano finanziati dal gioco stesso”.

 

L’insieme dei provvedimenti descritti dal sottosegretario Baretta in audizione “sono contenuti nel testo che è stato consegnato alla Presidenza del Consiglio- ha detto- ed ai Presidenti di Anci, Upi e regioni. Il Cdm ha,però,valutato non matura la adozione di questo testo. A questo punto è spetta al Governo prendere una decisione “ o alla ripresa dei lavori dopo la pausa estiva pensare alla riapertura della delega in tempi brevi, oppure pensare ad un testo coordinare da presentare al Parlamento. Sono sicuro che, mettendo insieme i presidenti delle Commissioni parlamentari che si occupano di questo tema, nel giro di 15 giorni sarà possibile produrre un testo condiviso”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi