Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Binetti: “Troppi ritardi su parere decreto gioco patologico”

In: Politica

7 agosto 2014 - 11:48


binettin

(Jamma) “L’eccessiva dilatazione dei tempi per la trasmissione della relazione tecnica da parte della ragioneria generale dello Stato alla V Commissione e la conseguente espressione del parere da parte della medesima potrebbe essere dovuta ad un’azione di resistenza passiva messa in atto da parte del Mef e più in particolare da parte delle Agenzie delle dogane e dei monopoli”. E’ il commento di Paola Binetti (PI), relatrice in  Commissione Affari Sociali alla Camera del ddl Ludopatie. Non saranno infatti rispettati i tempi previsti dalla relatrice per l’approvazione del ddl, bloccato in fase di studio nelle varie commissioni prima ancora di arrivare in aula, perché ritenuto “doppio” rispetto a quanto sarà messo in atto con l’articolo 14 della delega fiscale. Per ottobre, secondo il sottosegretario all’Economia con delega ai giochi, Giovanni Legnini, sarà pronto il nuovo testo che dovrebbe riordinare l’intero settore dei giochi. Alla Binetti si è aggiunto  il presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Pierpaolo Vargiu, il quale ha detto: “Provvederemo a sollecitare le Commissioni Affari Costituzionali, Bilancio, Finanze e Trasporti a rendere i pareri di competenza ancora non espressi”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito