Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Azzano Decimo (PN), l’assessore Innocente: “Agevolazioni fiscali poco utili, cerchiamo altre strade per combattere ludopatia”

In: Politica

24 febbraio 2016 - 10:10


slot rulli45 lavagna

(Jamma) – «Seguirò le azioni che il Comune di Fiume Veneto avvierà per contrastare la ludopatia, un problema che esiste anche ad Azzano Decimo. Agevolazioni per gli esercenti che rinunciano alle slot? Dove si è tentata una strada simile, i risultati sono stati quasi sempre deludenti».

 

Così l’assessore alle Politiche sociali, Roberto Innocente, di concerto con il resto della giunta Putto. «Siamo partiti dalle scuole – fa sapere –: da anni realizziamo attività informativa sulle dipendenze, tra le quali c’è anche la ludopatia. Formare le nuove generazioni è essenziale, ma va fatto dell’altro. Come esecutivo, abbiamo discusso di possibili agevolazioni fiscali per i commercianti che diranno “no” ai videopoker, ma riteniamo si tratterebbe di un tentativo incapace di produrre risultati concreti. Non è facile trovare soluzioni a una dipendenza che può provocare situazioni personali molto delicate, oltre a causare costi sociali che finiscono con l’appesantire i bilanci dei Comuni. Per queste ragioni, credo sia giunto il momento da parte nostra di intensificare l’attività su questo versante».



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi