Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Anzaldi (Pd) interroga il ministro Padoan: “105 milioni in pubblicità sul gioco, rendere nota lista destinatari”

In: Politica

23 settembre 2014 - 10:02


Carlo Padoan

(Jamma) – “Attualmente, la legge italiana non vieta le pubblicità sul gioco d’azzardo contrariamente a come avviene per alcol e fumo. Semplicemente lo Stato chiede di investire una percentuale degli incassi in campagne informative – afferma Michele Anzaldi, deputato Pd -. Nel 2013, secondo i dati di Leisure.com (uno dei principali istituti di ricerca americani nel settore del gaming), gli investimenti diretti in pubblicità del mondo del gioco in Italia sono stati di 105 milioni di euro.

 

Oggi a fronte di investimenti così rilevanti e nonostante l’Italia abbia pubblicitari di altissimo livello e sia famosa per aver prodotto spot indimenticabili che sono rimasti nella memoria di tutti, nessuno ricorda una di queste campagne informative.

 

Per questo motivo, ho presentato un’ interrogazione al ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, dove chiedo che, in un’ottica di trasparenza, venga resa nota la lista dei destinatari di questi 105 milioni e che si dica come sono stati spesi. Sarebbe inoltre opportuno che lo stesso criterio di trasparenza venisse applicato anche agli ultimi 5 anni. Nei prossimi giorni, poi, con altri colleghi presenteremo una proposta di legge per vietare la pubblicità dei giochi d’azzardo come già avviene nel caso di alcol e fumo”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito