Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Alberto Giorgetti ritira le dimissioni da parlamentare

In: Politica

25 giugno 2014 - 12:07


giorgetti7

(Jamma) Alberto Giorgetti resta: ieri ha ritirato le dimissioni. Continua il mandato di parlamentare alla Camera. Il fulmine a ciel sereno era arrivato l’11 giugno scorso quando il presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta, aveva comunicato che il deputato Alberto Giorgetti, cinque legislature e due incarichi di sottosegretario alle spalle, dava le dimissioni dal mandato parlamentare. Una decisione che aveva colto di sorpresa tutti: il mondo politico, il mondo delle istituzioni ma soprattutto tutta quella rete di riferimenti sul territorio, costituita da sindaci, assessori, amici di partito che si sono ritrovati spiazzati.
Giorgetti aveva spiegato che la decisione di uscire dal Parlamento era una scelta di vita: aveva pronto un contratto di lavoro da manager nel settore privato e aveva già intenzione di spostare la famiglia a Roma in modo definitivo. A 45 anni, lui, deputato di lungo corso, sentiva la necessità di iniziare una nuova avventura visto anche che ormai il corso della politica è travolto dal ciclone Renzi che in cinque minuti ti fa sentire vecchio e fuori corso di 50 anni: nuove regole, nuove logiche, nuovi schemi, difficili da assimilare per chi viene da altre generazioni. E poi, con il tramonto di Berlusconi è cambiata anche Forza Italia.
«Sì, è vero, resto deputato. Ho ritirato le dimissioni. Ho visto un sospiro di sollievo dappertutto», conferma Giorgetti.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito