Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Accorpamento AAMS-Dogane. Grilli (min.Economia): ‘Operazione coerente’

In: Personaggi, Politica

13 luglio 2012 - 10:22


grilli

Grilli: “AAMS e Dogane, unite da prelievi e riscossioni”

 

(Jamma) “Dal punto di vista della coerenza per materia, si è ritenuto rilevante il nesso esistente tra le due strutture, sia per l’affinità tra i prelievi erariali sui giochi e le riscossioni doganali, sia per la valenza strategica dei depositi fiscali oggi gestiti dall’Amministrazione dei Monopoli”. Lo ha dichiarato il ministro dell’Economia, Vittorio Grilli, durante i lavori delle Commissioni Bilancio e Finanze del Senato impegnate nell’esame del decreto che prevede l’accorpamento tra AAMS e Agenzia delle Dogane. Grilli ha aggiunto che “la coerenza amministrativa sarà garantita dall’istituzione di una specifica posizione di vicedirettore, competente per tutta l’area già gestita dai Monopoli”, e ha sottolineato “la particolare competenza ed esperienza” di Luigi Magistro, nominato da qualche giorno nuovo direttore dei Monopoli. Il ministro dell’Economa ha anche sottolineato che AAMS “si è trovata a fronteggiare una rilevantissima crescita del settore dei giochi: tale comparto, mentre in passato era più limitato per volumi raccolti e per concentrazione dei concessionari, oggi, invece, contempla risorse finanziarie rilevanti, anche per l’erario e interessa una rete di punti di vendita diffusi capillarmente il tutto il Paese. Per contro, l’attuale Amministrazione non ha alcuna presenza sul territorio e svolge, quindi, con pochi mezzi, le cruciali funzioni di controllo sul settore”.

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito