Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Svizzera. Gli Stati votano a favore del poker fuori dai casinò; vietato quello online

In: Mercato, Poker

12 giugno 2012 - 10:11


svizzera

(Jamma) Con 28 voti favorevoli contro tre il Consiglio degli Stati ha approvato una mozione atta a ripristinare le condizioni di legalità, prevalse fino all’estate del 2010, per i tornei di poker organizzati al di fuori dei casinò.

“Vi esorto ad approvare questa mozione, perché in fondo vogliono ripristinare lo stato di legalità che prevalse fino all’estate del 2010” con queste parole il consigliere Thomas Minder ha presentato la mozione. In seguito ad una decisione del Tribunale federale del maggio 2010, è vietato giocare a poker al di fuori della famiglia, della cerchia di amici o dei casinò.

Gli appassionati dei piccoli tornei devono rivolgersi all’estero, perché alcuni casinò elvetici come St. Gallen e Schaffhausen hanno abbandonato i tornei perché poco redditizi. “Che cosa potrebbe succedere se non accettiamo questa mozione?” Chiede il segretario. L’alternativa che si profila è quella di giocare on line “infatti molte lobby hanno già spostato il proprio business on line” dichiara il segretario. Per questo motivo è necessario ristabilire un quadro normativo e giuridico per ridare in mano alle numerose organizzazioni non profit e ai giocatori di poker dilettanti questa tipologia di gioco

Tuttavia la tentazione di lasciarsi prendere dal gioco d’azzardo è forte, stima la commissione responsabile.
I “senatori” non hanno però voluto procedere ad una liberalizzazione totale. Bisogna infatti tenere conto dei giovani giocatori, prevenire la dipendenza da gioco e devolvere buona parte degli incassi a scopi di pubblico interesse, come il finanziamento dell’AVS.

Il Consiglio degli Stati vuole anche limitare la nuova regolamentazione ai tornei organizzati nei locali pubblici, e per questa ragione ha riformulato la mozione in questo senso.

Comunque esclusi i tornei automatizzati tramite Internet o cellulare.

 

Svizzera. Presto tornei di poker anche fuori dai casinò

Commenta su Facebook


Realizzazione sito