Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Belgio, tassazione del 75% sulle vincite del poker pro

In: Poker, Poker Live, Poker Online

1 ottobre 2014 - 16:24


poker-11

(Jamma) – Una tassazione del 75% sulle vincite maturate online e live. Brutte notizie per i giocatori di poker pro in Belgio, dove stando a quanto si legge su un articolo pubblicato dal portale finanziario tijd.be, le autorità di Bruxelles avrebbero deciso di intensificare i controlli fiscali sui giocatori, cambiando anche la metodologia di calcolo delle tasse da pagare sulle vincite.

 

Secondo la legislazione belga le vincite maturate con il gioco d’azzardo, fino ad oggi, non sono tassabili. Le cose potrebbero però mutare velocemente. Se i soldi vinti a poker dai professionisti non venissero più considerati un “evento eccezionale” ma una fonte di reddito vera e propria, potrebbero diventare oggetto di un trattamento ben diverso.

 

Per il Governo belga “chiunque giochi a poker con regolarità e ci dedichi abbastanza tempo e sforzi da considerarla una professione dovrebbe dichiarare i profitti derivanti dal gioco così come qualsiasi altra forma di reddito percepita da un qualunque lavoratore indipendente” riporta il portale d’informazione LaLibre.be.

 

In ogni caso se le voci fossero fondate il provvedimento colpirebbe non più di una ventina di giocatori, ai quali è stato da poco chiesto di dichiarare tutte le vincite ottenute giocando a poker professionalmente. Questi potranno comunque inserire nella dichiarazione dei redditi le spese di viaggi, vitto, alloggio e si pensa anche quelle dei buy-in impiegati per prendere parte ai tornei.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito