Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

G.Matica: Contiello, restituire al settore la dignità e l’importanza che merita

In: Personaggi

17 gennaio 2014 - 08:59


contielloaurora

(Jamma) – “Il Decreto Salva Roma – ha dichiarato Luca Contiello, nuovo presidente di G.Matica in una intervista rilasciata a Jamma Magazine di febbraio – avrebbe potuto rappresentare un’occasione insperata per ricalibrare la gestione del gioco lecito in funzione di obiettivi eticamente rilevanti, quali il sostegno statale a iniziative territoriali di prevenzione e di contrasto delle abitudini di gioco patologiche, anche mediante un’attribuzione delle entrate derivanti dal gioco che fosse proporzionata alla raccolta effettuata; si è invece tramutato in una iniziativa alla fine lesiva dell’immagine degli operatori di gioco (considerati i mandanti occulti di tale manovra!), ma soprattutto mal posta e completamente avulsa da un contesto socio-politico in cui sembrava matura l’idea che la normalizzazione di un settore così delicato non potesse che passare per la condivisione degli obiettivi e la concertazione delle relative soluzioni”.

E ancora Luca Contiello osserva come “la deriva populista che si è affermata nel nostro Paese – e che è tipica dei momenti di crisi economica – ha utilizzato il settore del gioco, in particolare quello degli apparecchi da intrattenimento, a volte come parafulmine di un malessere generalizzato cui la politica non è stata finora in grado di dare risposte adeguate, altre volte come una fonte dalla quale prelevare ulteriori imposte necessarie a coprire quelle spese che il Governo di turno non è in grado di tenere sotto controllo, apparentemente senza alcuna valutazione circa la sostenibilità da parte delle aziende del settore”.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito