Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Fabrizio D’Aloia tra i 50 manager più influenti al mondo nel settore del gaming

In: Cronache, Personaggi

7 febbraio 2012 - 11:53


fabrizio_d'aloia_2

Unico italiano presente nel prestigioso gruppo

Fabrizio D’Aloia, Presidente e Ceo di Microgame, service provider leader per il mercato del gioco online in Italia, è stato nominato tra i 50 manager più influenti del settore del gaming a livello mondiale.

Come ogni anno, il magazine inglese Gaming Intelligence, testata di riferimento per l’intero comparto, ha stilato la classifica prendendo in considerazione i modelli di business sviluppati, i risultati raggiunti, i progetti avviati.

Fabrizio D’Aloia è l’unico italiano presente in questa prestigiosa lista.

“Sono ovviamente orgoglioso di far parte di questo importante e prestigioso gruppo di persone, nomina che certifica quanto sia vincente il nostro modello di business e quanto i nostri prodotti siano migliori rispetto ai nostri competitor – ha dichiarato Fabrizio D’Aloia che ha aggiunto – come sempre anche questo prestigioso traguardo lo voglio condividere con tutti i collaboratori di Microgame e con i  concessionari che fanno parte del nostro network e che con noi condividono quotidianamente questa affascinante sfida”.

Anche il 2011 ha visto Microgame consolidare il suo ruolo di leader in tutti i comparti del mercato online italiano con quote che si avvicinano (se non superano in alcuni casi) il 30%.

Il 2012 ci vedrà come sempre protagonisti nel mercato interno italiano, sia come first mover per il lancio di nuovi prodotti sia in prima linea contro il gioco illegale, impegno che per noi è da sempre una vera e propria missione – ha concluso Fabrizio D’aloia

 

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito