Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Bolzano. Le precisazioni dell’assessore Randi sulla questione slot machine

In: Apparecchi Intrattenimento, Cronache, Personaggi

19 marzo 2012 - 10:03


randi

(Jamma) L’assessore al sociale Mauro Randi (nella foto) fa chiarezza sulla questione slot machine in provincia di Bolzano. «Ma pensiamo veramente di combattere con i divieti le tante forme di abuso e dipendenza? Potevamo evitare di investire tanto denaro in prevenzione, bastava investirlo in ordine pubblico!». In questi giorni – scrive Randi – sono apparse diverse prese di posizione rispetto alla questione slot machine, per questo reputo necessario fare chiarezza rispetto a quanto il Comune ha fatto e può fare. L’amministrazione è chiamata ad applicare le leggi, e in molti casi i cittadini si oppongono a queste applicazioni ricorrendo al Tar, così come è successo proprio in materia di sale da gioco, quando diverse amministrazioni hanno provato a limitare orari e distanze da luoghi sensibili e si sono viste costrette a ritirare le varie ordinanze. Ergo era necessario disporre di uno strumento legislativo ad hoc. Ricordo che la Provincia ha emanato una legge in materia nel dicembre 2010, impugnata dal Governo, che successivamente la Corte Costituzionale ha dichiarato legittima. In ragione di questo il Comune, nel febbraio 2011, ha approvato con delibera consigliare un documento di indirizzo che conteneva diverse misure per la limitazione del proliferare delle sale da gioco e delle singole slot machine, ritenendo di dover integrare il testo della legge provinciale con misure più restrittive. Documento approvato a larga maggioranza. Chi oggi in consiglio comunale muove critiche e propone misure drastiche, ha sostenuto il recepimento del documento». Se chi opera nel sociale – conclude Randi – chiede i divieti, dovrebbe riflettere sulla necessità della propria esistenza

http://www.jamma.it/ns/adi/bolzano-come-trento-il-comune-cerca-di-frenare-linstallazione-di-slot-machine/

http://www.jamma.it/ns/adi/newslot/bolzano-sale-giochi-solo-in-zona-industriale/

Commenta su Facebook


Realizzazione sito