Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Spagna. Il DGOJ pubblica la prima black list dei siti non autorizzati

In: Cronache, Online

1 agosto 2012 - 11:19


scommessespagna

Il Portogallo impegnato nella legalizzazione del gioco d’azzardo online

Spagna. Nasce EJOA: associazione rappresentante degli operatori di gioco on line

(Jamma) A distanza di due mesi dall’apertura del mercato di gioco online il DGOJ (Dirección General de Ordenación del Juego), l’ente regolatore spagnolo, ha stilato la prima “lista nera” degli operatori illegali che conducono attività significative di raccolta sul suolo iberico.

Nella lista compaiono 80 operatori, ben 55 dopo l’iniziativa dell’Ente regolatore hanno sospeso l’attività mentre per gli altri 25, quattro già sanzionati, sono ancora le indagini.

Nello specifico il DGOJ sta effettuando accertamenti su quattro lotterie potenzialmente illegali. Per quanto riguarda gli operatori legali, invece, dei 54 che hanno ottenuto licenza, solo 26 hanno lanciato online i propri siti di gioco.

I controlli effettuati dal regolatore, tuttavia, hanno permesso di accertare irregolarità nei sistemi di registrazione di due operatori che quindi dovranno ripetere le certificazioni. Inoltre, il DGOJ sta raccogliendo i dati dei conti bancari su cui vengono depositati i fondi dei giocatori per monitorarne la gestione.

 



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi