Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

PayPal torna sul mercato del gioco d’azzardo online

In: Online

28 agosto 2014 - 12:14


carta_di_credito

(Jamma) Secondo indiscrezioni di questi giorni PayPal sta valutando il (ri)entro nel mercato del gioco online e potrebbe avvenire in coincidenza con l’avvio del mercato del New Jersey.

La notizia arriva tramite un tweet di un giornalista di settore che cita la conferma dalla Divisione del Gaming Enforcement del New Jersey.

Il New Jersey ha legalizzato da un anno il poker online, ma lo Stato sta lottando con il problema dei pagamenti. A causa di restrizioni imposte dalle banche e dalle società di carte di credito oltre il 50 per cento dei giocatori non ha potuto mai giocare. Integrare PayPal come gateway di pagamento preferito potrebbe essere la risposta a tutti questi problemi.

Il Vice Procuratore Generale Mary Jo Flaherty ha spiegato che “MasterCard ha approvato il 73 per cento dei tentativi di transazioni , mentre la Visa ne ha sbloccati il 44 per cento. American Express e Discover offrono questi servizi. ”

Il gioco d’azzardo online ha garantito 31,6 milioni dollari di entrate per lo stato del New Jersey solo nel primo trimestre, ben lontano dal miliardo di dollari previsto dal governatore Chris Christie. A livello globale il mercato del gioco d’azzardo online è stimato in decine di miliardi di dollari l’anno e cresce del dieci per cento l’anno.

PayPal ha già più di 150 milioni di utenti registrati in tutto il mondo, di cui 50 milioni negli Stati Uniti.

PayPal ha già offerto servizi di pagamento per i siti di gioco d’azzardo online, e una volta era il processore di pagamento leader in questo settore. Ma quando le forze dell’ordine hanno cominciato a mettere in discussione la legittimità di molti dei siti più popolari nei primi anni 2000, PayPal si è ritirata dal mercato. L’azienda ha continuato ad operare solo nelle giurisdizioni in cui la legge è chiara. E non è il caso degli Stati Uniti.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito