Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Parigi. Gioco online, l’Arjel fa il punto sui primi cinque anni di regolamentazione

In: Online

28 ottobre 2015 - 11:00


Arjel parigi

(Jamma) Si tiene oggi a Parigi il convegno “2010 – 2015 – 2020: la regolamentazione del gioco d’azzardo online in Francia”, organizzato sotto la presidenza congiunta di Christian Huntin, deputato del Nord , e il presidente della ARJEL.
Rivolto a rappresentanti del governo e delle istituzioni, operatori, imprese e cittadini interessati dall’attività del gioco d’azzardo e delle scommesse on-line, questa conferenza è l’occasione per affrontare le domande dopo i primi cinque anni di attività del ARJEL oltre che epr interrogarsi su un nuovo regolamento.
L’evento si è aperto con la relazione di Christian Hutin e di Charles Coppolani, presidente di ARJEL.
La prima tavola rotonda offre l’occasione per fare un vero e proprio bilancio dell’attività di questo quinquennio. Sono intervenuti Eric Woerth, ex ministro, membro del Oise, Gaëtan Gorce ex Senatore della Nièvre,Charles Lantieri, Chief Operating Officer della JDF e Julien Brun, CEO di Unibet Francia. A seguire il punto di vista di François Trucy, ex senatore, relatore del disegno di legge.
La seconda tavola rotonda affronta il tema della protezione del giocatore. Ne parlano Mohamed Ali Gorsane, Psichiatra, specialista in dipendenza, Philip Graf, presidente della Gambling Commission, Tranchand Bernard, vicepresidente della UNAF e Magali Bouvier, Magistrato Onorario, l’ex Primo Vice Presidente del Tribunal de Grande.

Le conclusioni sono affidate aChristian Eckert, Secrétaire d’État au Budget.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito