Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Malta, il mercato del lavoro attira gli italiani. Il gaming tra i comparti più ricettivi

In: Online

13 agosto 2014 - 14:59


malta-gam

(Jamma) Sempre più gli italiani e gli spagnoli che scelgono di trasferirsi a Malta per trovare una situazione lavorativa più gratificante.  E’ quanto emerge da un rapporto presentato in Parlamento in questi giorni. Le statistiche si riferiscono al periodo che va dal 2008 al 2013. Nell’ultimo anno la maggior parte dei lavoratori stranieri si sono trasferiti da Spagna e Italia, in misure inferiore da Romania, Bulgaria e Ungheria.
Solo negli ultimi 12 mesi i lavoratori italiani sono passati da 1070 a 1668. Nel 2008 erano appena 379. nella maggior parte dei casi i cittadini di origine Italiana e spagnola sono impegnati nel settore della ristorazione e dell’intrattenimento. Molti gli italiani che lavorano nel settore del gaming, come anche i cittadini di origine svedese, a riprova- dicono fonti del governo- che il settore del gambling sta fungendo da traino per l’economia.
Chi lavora nel settore del gaming è sicuramente pagato molto meglio di chi lavora nella ristorazione e quindi ha un potere di acquisto maggiore. Nella maggior parte dei casi vivono nell’area di Sliema e di Gzira. Dalle statistiche emerge che è straniero un lavoratore su 10 a Gzira (844), Sliema (1574), St Julian’s (1281) e St Paul’s Bay (1.631).

Commenta su Facebook


Realizzazione sito