Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Spagna. Impazzano le scommesse ad Aragona: si moltiplica il numero di corners

In: Mercato, Scommesse

24 agosto 2012 - 17:28


corner snai

(Jamma) Il gioco in Spagna sembra essere di moda, specie nella comunità di Aragona. Oltre ai giochi da poker e alle scommesse, vi è una crescente presenza dei giocatori nei locali che, imitando i bookmaker inglesi, crescono come funghi in tutto il Paese senza sentire gli effetti della recessione economica.

Nel mese di agosto 2011 erano attivi 64 corner di gioco in Aragona appartenenti al gruppo Sportium che si era stabilito nella regione poco tempo prima. Un anno dopo questa cifra è quasi raddoppiata e raggiunge i 121 punti. Questa spettacolare crescita si spiega anche con l’entrata in scena di W1nners del gruppo Bwin che ha installato 53 corner, e Codere con il nome Victoria. Codere gestisce tre spazi a Saragozza, uno dei quali nel casinò. Le tre aziende hanno anche molti apparecchi da intrattenimento installati in numerosi locali come bingo o centri alberghieri. Ad aumentare nell’arco dell’ultimo anno non è stato solamente il numero di punti in cui giocare ma anche la raccolta effettuata in questi luoghi, cresciuta di circa il 24%.

Questi negozi del gioco hanno ricevuto un forte impulso lo scorso giugno, quando è entrata in vigore la nuova legge del gioco che obbliga a notificare tutti i redditi percepiti attraverso bookmaker online.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito