Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Singapore inasprisce la legislazione sulla pubblicità dei casinò

In: Casinò, Mercato

23 agosto 2013 - 11:52


macao sand cotai

(Jamma) I Legislatori di Singapore hanno annunciato l’intenzione di inasprire le norme sulla pubblicità dei casinò per contribuire agli sforzi fatti dalla nazione per limitare ciò che viene comunemente definito come ‘l’impatto sociale dei suoi due resorts casinò sui residenti della città-Stato ». Il Ministero dello Sviluppo Comunitario, della Gioventù e dello Sport, ha detto in una dichiarazione di aver ampliato il Regolamento sul controllo dei casinò in materia di pubblicità, per coprire le attività promozionali, tra cui campagne di adesione e programmi di fidelizzazione, che non erano state regolate in precedenza.

“I casinò sono istituiti per essere prodotti turistici e devono rimanere tali. Siamo pronti a rafforzare le garanzie sociali fino al necessario per assicurare che non venga bersagliato il nostro mercato interno,” ha dichiarato il ministro per lo Sviluppo della Comunità, della Gioventù e dello Sport, Chan Chun Sing.

In base alle norme pubblicitarie di Singapore, i due operatori di casinò dell’isola – Genting Singapore e Las Vegas Sands – devono ottenere l’autorizzazione dal Ministero per ogni forma di pubblicità e promozione effettuata dai casinò, attività relative ai media e sponsorizzazioni comunitarie. “In caso contrario, – ha aggiunto il ministro – rischieranno multe fino a 80 mila dollari”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito