Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Polonia. La nuova legge sul gioco online arriva sui banchi della Commissione europea

In: Mercato, Online

13 novembre 2013 - 11:04


Online-Gambling

(Jamma) Arriva a Bruxelles la nuova proposta di legge del governo polacco che mira a contrastare il mercato illegale dei giochi d’azzardo per irrobustire il proprio monopolio. Il progetto di legge che modifica il decreto legislativo del 19 novembre 2009 sul gioco d’azzardo, mira in particolare ad utilizzare il canale internet per l’offerta dei giochi, introducendo una nuova politica di gioco diretta a responsabilizzare l’utente online e ad intervenire sulla tassazione del comparto permettendo  un maggior controllo sul settore da parte delle autorità subordinate al Ministero delle finanze.

Per la Polonia, quello del gioco illegale è un problema importante che va contrastato con più forza. I dati sulle intercettazioni di apparecchi da gioco irregolari e l’offerta online lo dimostrano. Per contrastare questo fenomeno quindi il governo ha intenzione di mettere a punto un controllo della rete dei giochi autorizzati attraverso il monitoraggio della rete di distribuzione, tenendo conto, allo stesso tempo, di proteggere la popolazione dagli effetti nocivi che l’azzardo provoca.

Il provvedimento nei prossimi tre mesi quindi verrà analizzato dalla Commissione europea e verrà approvato il 13 febbraio 2014, salvo presentazioni di osservazioni e pareri da parte degli Stati membri o della stessa Ce.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito