Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Olanda. Tasse troppo alte: gli operatori del coin-op chiedono al governo una revisione del regime fiscale

In: Apparecchi Intrattenimento, Mercato

21 agosto 2013 - 12:21


awptedwsche

(Jamma) Nel 2008, il governo olandese ha introdotto una nuova aliquota fiscale del 29 per cento sui ricavi degli operatori degli apparecchi da intrattenimento, che, unito al divieto di fumo entrato in vigore nello stesso tempo e agli effetti della crisi economica, ha avuto – e continua ad avere – un impatto significativo sul business del gioco.

Il comparto ha registrato un calo, il mercato del coin-op è sceso di circa il cinque per cento nel corso del precedente anno. Come conseguenza, naturalmente, i produttori e i fornitori hanno meno risorse da investire nella progettazione dei nuovi giochi.

Jan Schiffelers, Amministratore Delegato del Gruppo Janshen-Hahnraths, società che gestisce 43 giochi con il marchio Fair Play, ha dichiarato che in Olanda il regime normativo e fiscale esistente sta soffocando il settore. “L’onere della tassazione – ha detto – è una delle maggiori preoccupazioni per gli operatori del settore dell’intrattenimento. Al momento, dobbiamo essere consapevoli del fatto che nei Paesi Bassi abbiamo una buona regolamentazione, ma se il comparto viene troppo imbavagliato non può essere in grado di operare. Il pericolo – ha avvertito – è che tali “pesanti fardelli” che gravano sul settore, possano portare ad un ampliamento del mercato del gioco d’azzardo illegale”.

I Paesi Bassi intendono aprire il proprio mercato del gioco online nel 2015 e il governo ha indicato che il tasso di imposta per le imprese sarà del 20 per cento.
“Abbiamo un sacco di cause legali in materia fiscale – ha concluso Schiffelers –. Riteniamo che il 29 per cento di aliquota fiscale sia veramente eccessiva, sproporzionata e ingiusta. Ci sono anche molte preoccupazioni sul fatto che un tale regime fiscale possa ledere la libertà economica del settore di operare con profitto. Crediamo semplicemente che questa l’imposta sia troppo alta”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi