Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Francia. Nel 2013 aumentate le scommesse sportive (+20%), scendono le scommesse ippiche (-1%) e il poker on line (-13%)

In: Cronache, Mercato, Online

6 febbraio 2014 - 11:56


Online-Gambling34

(Jamma) Nel corso del 2013 il mercato francese dei giochi ha mostrato delle tendenze ben precise: le scommesse sono aumentate notevolmente rispetto al 2012 e per la prima volta le scommesse ippiche hanno subito una leggera flessione, mentre il cash game ha continuato a diminuire drasticamente, mentre i diritti d’ingresso ai tornei hanno mantenuto una tendenza al rialzo. Le tendenze osservate all’inizio del 2013, sono state amplificate nel corso del quarto trimestre.
Logicamente, l’evoluzione del numero di conti gioco attivi ha seguito questi movimenti. Nel 2013 il numero di account attivi nel mercato delle scommesse sportive è aumentato del 14%, nelle scommesse ippiche è diminuito dell’1% così come nei giochi on line dove si è registrata una diminuzione del 9% .

Alla fine del 2013  si contano 18 operatori in possesso di 30 licenze: 13 per i giochi on line, 9 scommesse sportive e 8 per le scommesse ippiche. Tuttavia, alla fine del 2012 si contavano 22 operatori con 33 licenze (9 per le scommesse sportive, 8 per le scommesse ippiche e 16 per il poker) .
Nel 2013 , il gioco d’azzardo online regolamentato dovrebbe generare circa 325 milioni di euro in entrate fiscali ( IVA esclusa), in leggero calo
rispetto ai 327 milioni del 2012.

Scommesse sportive
Nel 2013 , il livello complessivo delle puntate è aumentato del 20% rispetto al 2012 e questa tendenza è accentuata soprattutto nel quarto trimestre dell’anno (dove si è registrato un aumento del 41%) .
Nel 2013, grazie alla relativa stabilità del tasso di rendimento per i giocatori, le entrate provenienti dai giochi sono aumentate del 19%.
Questo mercato è stato incrementato nel corso dell’anno del calcio, basket e tennis. Questi aumenti annui sono stati confermati nel corso dell’ultimo trimestre, questi tre sport hanno visto le loro scommesse aumentare rispettivamente del 39% , 36% e 25% .
In tutto il 2013 sono state registrate oltre 140 milioni di scommesse con un incremento di quasi il 19% rispetto al 2012. Settimanalmente sono stati attivi quasi 128.000 conti gioco, contro i 112.000 del 2012 .

Scommesse ippiche
Tra il 2012 e il 2013, per quel che concerne le scommesse ippiche si è osservata una flessione dell’1% . Solo i numeri del primo trimestre hanno aiutato il mercato delle scommesse ippiche a rimanere ad un livello vicino a quello del 2012. La diminuzione dello 0,4% del tasso di rendimento per i giocatori ha permesso comunque agli operatori di ottenere un incremento dei ricavi dello 0,4% .
Questa diminuzione nell’attività delle scommesse ippiche è aumentata nel corso del quarto trimestre. Pertanto, tra il quarto trimestre del 2012 e il quarto trimestre del 2013 le scommesse ippiche sono scese del 6%. La riduzione del tasso di rendimento dei giocatori di 0,6 punti percentuali ha permesso agli operatori di limitare l’impatto di questo declino, pertanto, negli ultimi tre mesi dell’anno la diminuzione delle entrate provenienti dalle scommesse ippiche è stata solo dell’1%.

Settimanalmente sono stati attivi quasi 144.000 conti gioco, contro i 145.000 nel 2012 .
Poker on line
Nel 2013 il calo del poker on line è stato del 18% rispetto al 2012, mentre l’incremento delle commissioni per l’ingresso ai tornei è stato del 5%. Rispetto al 2012 il fatturato complessivo degli operatori ha mostrato un calo del 13%, per un totale di 258.000.000 di euro. Nel 4° trimestre e, in linea con i trimestri precedenti, il mercato del poker on line ha registrato una riduzione  del 23% e rispetto allo scorso una maggiore attività di tornei (+7 % ) . I ricavi lordi di gioco raggiunto su questo ultimo trimestre è stato 65.000.000 € , in calo del 12% rispetto al 2012.

Il numero medio di account attivi settimanali mostra un ulteriore calo del 11% rispetto al quarto trimestre del 2012. Questo è l’ottavo trimestre consecutivo di declino per i conti di giocatori attivi in questo settore .

Pratiche mobili sono in aumento rispetto al terzo trimestre del 2013. Infatti , il 31% dei giocatori di poker ha utilizzato un mezzo diverso dal loro computer per connettersi a un sito autorizzato di poker , un significativo incremento rispetto al 4 ° trimestre 2012 ( 27%) .
Infine, ricordiamo che per il cash game il numero di conti gioco attivi cn movimenti di denaro superiori a 100.000 euro è sceso drasticamente,
dal momento che il numero di questi grandi giocatori è diminuito del 16% tra il 4° trimestre 2012 e il 4° trimestre 2013.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito