Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Anche la Francia fa spending review: proposto accorpamento tra Arjel e Autorità antidoping

In: Mercato

5 agosto 2013 - 11:54


francia

(Jamma) Accorpare l’Arjel all’Agence française de lutte contre le dopage, l’agenzia per il contrasto al doping , in un unico soggetto: l’Autorité de l’intégrité du sport et des jeux en ligne. E’ la proposta di legge che hanno depositato 27 parlamentari francesi all’Assemblée nationale con l’obiettivo di consolidare la tradizione della Francia nell’etica dello sport e di razionalizzare le risorse nella lotta alle scommesse illegali e alle frodi sportive. Tuttavia, il contrasto  al match fixing rimarrebbe di competenza di un soggetto separato. Nel nuovo soggetto vi sarebbe un unico nucleo dirigenziale, e verrebbero unificati ufficio legale e funzioni di supporto; verrebbero invece creati due comitati distinti per il gioco online e per il doping. Il disegno di legge è stato depositato presso la  Commission for Culture and Education, si attende una decisione nei prossimi mesi. Oltre all’Italia, che circa un anno fa ha avviato l’iter per  l’accorpamento dell’Aams all’Agenzia delle Dogane, anche la Gran Bretagna è intenzionata a razionalizzare le reti e sta discutendo della fusione di Gambling Commission e National Lottery Commission.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi