Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Modena. Sequestrati beni per 210mila euro all’organizzatore della truffa legata al ’10 e lotto’

In: Cronache, Lotto&Lotterie

31 ottobre 2013 - 09:49


10eLotto

(Jamma) La GdF di Modena ha sequestrato beni per 210.000 euro a un calabrese 40enne residente a Montecchio (Reggio Emilia) ritenuto la mente dell’organizzazione ’10 e lotto’. In febbraio erano state arrestate 4 persone: fingendosi manutentori della Lottomatica simulavano prove tecniche in alcune tabaccherie e facevano scommesse al ’10 e lotto’ utilizzando le credenziali di accesso del gestore, poi riscuotevano le somme dei tagliandi vincenti. A loro erano stati sequestrati beni per 130.000 euro.


Nessun articolo correlato trovato



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi