Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Il Gioco del Lotto insieme al FAI per una Giornata FAI d’Autunno alla scoperta di un’Italia diversa

In: Lotto

7 ottobre 2015 - 12:26


fai-lotto

(Jamma) Presentata oggi a Roma alla presenza del Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini l’evento nazionale promosso dal FAI – Fondo Ambiente Italiano che intende coinvolgere i cittadini aprendo al pubblico oltre 500 luoghi, normalmente inaccessibili o poco conosciuti, in 130 città di tutta Italia attraverso visite a contributo libero proposte da 3.500 volontari.

Una grande manifestazione, giunta alla quarta edizione e per la prima volta a cura dei giovani del FAI, che intende far conoscere piccoli e grandi tesori del nostro Paese, come palazzi, chiese, teatri e giardini, sensibilizzando sull’importanza di proteggere e valorizzare questo patrimonio d’arte e natura unico al mondo. Nel 2014 hanno partecipato oltre 39.000 persone: quest’anno speriamo, anche con il tuo aiuto, di poter superare questo numero.
Il Gioco del Lotto è legato all’arte e alla cultura da oltre 500 anni. Già a fine Seicento, infatti, Papa Innocenzo XII autorizzò a riversare nelle casse dell’erario parte delle entrate del Gioco del Lotto per realizzare il completamento di palazzo di Montecitorio, l’attuale sede della Camera dei Deputati italiana.
Da allora, l’impegno concreto e multiforme del Gioco del Lotto, rivolto a preservare e valorizzare il patrimonio artistico e culturale italiano, non è mai venuto meno.
Lottomatica, attraverso Il Gioco del Lotto, sostiene mostre e avvenimenti culturali di altissimo livello, dalle grandi mostre alle Scuderie del Quirinale e al Complesso del Vittoriano, alle grandi opere del Teatro dell’Opera di Roma. Ed è nel solco di questa pluricentenaria tradizione che si inserisce la partnership con il FAI.
Tra gli oltre 500 luoghi aperti in occasione di FAImarathon sono presenti anche alcuni monumenti restaurati con i proventi del Gioco del Lotto: dal 1998 al 2014 sono stati, infatti, realizzati oltre 600 progetti di conservazione e tutela del patrimonio artistico nazionale per un investimento totale di oltre 1 miliardo e 800 milioni di euro.
A questo link info sull’evento.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito