Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Stefano Cavalli (Ln): “Contrastare la diffusione del gioco d’azzardo tra i giovani attraverso lettore di età anagrafica”

In: Apparecchi Intrattenimento, Cronache, Leggi, Personaggi

14 maggio 2012 - 17:30


slotdi

(Jamma) Il deputato della Lega nord Stefano Cavalli ha presentato all’Assemblea legislativa una  risoluzione “Per contrastare il gioco d’azzardo da parte dei giovani e le conseguenti ripercussioni sociali sarebbe utile subordinare la fruizione dello stesso ad un più attento e preciso accertamento dell’età anagrafica degli utenti”. Nel documento il consigliere chiede alla Giunta di attivarsi presso il Governo nazionale e l’Aams (Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato), sollecitando l’integrazione degli apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6 del Tulps con sistemi di lettura automatica di documenti contenenti l’indicazione anagrafica degli utenti. Cavalli chiede anche di attivarsi presso gli organi di polizia al fine di incrementare i controlli presso i locali dotati di slot-machine e simili e di promuovere anche tra i minori campagne di sensibilizzazione circa i rischi collegati al gioco d’azzardo patologico.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito