Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Slovacchia, in Commissione Europea pdl modifica legislazione gioco d’azzardo

In: Leggi, Primopiano2

25 agosto 2016 - 09:39


slovacchia

(Jamma) – Arriva sul tavolo della Commissione europea il progetto di legge della Slovacchia recante Modifica e integrazione della legge n. 171/2005 sul gioco d’azzardo. L’obiettivo del provvedimento è di: “proporre regole e condizioni più efficaci per la vigilanza delle operazioni e della promozione dei servizi di gioco d’azzardo;  aumentare il livello di protezione di consumatori, giocatori e minori in relazione al gioco d’azzardo, anche in conformità della raccomandazione della Commissione sulla prestazione di servizi di gioco d’azzardo on line, e rivedere l’approccio per regolamentare i servizi di gioco d’azzardo on line mediante modifica della legge sul gioco d’azzardo rispetto alle operazioni e alla promozione di servizi di gioco d’azzardo da parte di entità straniere”.

 

Il progetto di modifica della legge sul gioco d’azzardo è stato formulato sulla base della dichiarazione politica del governo della Repubblica slovacca per il 2016-2020, nella quale il governo ha espresso il suo impegno nei confronti dell’iniziativa legislativa per continuare a garantire un’attuazione adeguata, sistematica e coerente della politica in materia di giochi d’azzardo. La pdl risponde “ai riscontri e all’esperienza derivanti dagli sviluppi in questo specifico settore d’attività in relazione ai progressi tecnologici e alle tendenze riscontrate nei servizi di giochi d’azzardo nei paesi limitrofi, perseguendo anche l’interesse pubblico e la protezione dei consumatori e rafforzando i principi di un gioco d’azzardo responsabile.

 

I punti fondamentali della presente legislazione comprendono la proposta di regole e condizioni più efficaci per la vigilanza delle operazioni e della promozione dei servizi di gioco d’azzardo, l’aumento del livello di protezione di consumatori, giocatori e minori in relazione al gioco d’azzardo, anche in conformità della raccomandazione della Commissione sulla prestazione di servizi di gioco d’azzardo on line, e la revisione dell’approccio per regolamentare i servizi di gioco d’azzardo on line mediante modifica della legge sul gioco d’azzardo rispetto alle operazioni e alla promozione di servizi di gioco d’azzardo da parte di entità straniere”. Il consueto periodo di stand still terminerà il 21 novembre.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito