Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Olanda. Per la Corte Suprema il monopolio sul gioco non viola norma comunitaria

In: Leggi, Scommesse

28 febbraio 2012 - 16:45


 (Jamma) Siti e servizi di gioco d’azzardo telefonici gestiti da società di gioco d’azzardo internazionali non dovrebbero essere accessibile ai giocatori olandesi, perché il divieto non contrasta con le disposizioni comunitarie relative alla libera circolazione di beni e servizi, secondo quanto stabilisce una sentenza della Corte Suprema.

La sentenza, emessa venerdì scorso, è l’ultimo episodio di una lunga battaglia tra le imprese di gioco d’azzardo e il governo olandese, che vuole escludere dal mercato operatori come Ladbrokes e Betfair.

La sentenza impone agli operatori del sito di installare il software di monitoraggio in modo da assicurare che nessuno residente dei Paesi Bassi possa partecipare . Banche e società che gestiscono carte di credito e che infrangono le regole consentendo l’accesso ai servizi di gioco possono essere chiamati ad azione penale.

La Corte Suprema ha consultato la Corte di giustizia europea prima di formulare la sua decisione.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito