Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

In Australia introdotte severe sanzioni sulle combine sportive

In: Leggi, Mercato, Scommesse

14 agosto 2012 - 14:48


scommessebigli

(Jamma) Il Nuovo Galles del Sud sarà il primo stato dell’Australia a introdurre una nuova legislazione in materia di match-fixing per proteggere l’integrità dello sport da chiunque sia trovato colpevole di alterare le partite o corrompere il risultato delle scommesse di un evento sportivo. La nuova legge introduce severe sanzioni che vanno fino ai dieci anni di reclusione per chi commette un illecito sportivo. Il Ministro dello Sport, Graham Annesley, ha affermato che la nuova legge introdotta in Parlamento manderà un messaggio chiaro a chiunque abbia intenzione di corrompere un risultato sportivo. “Non c’è minaccia più grande per l’integrità dello sport delle partite truccate”, ha dichiarato Annesley, “e questa legislazione invierà a chiunque sia coinvolto un messaggio molto forte sui rischi e le conseguenze”. Il Nuovo Galles del Sud è il primo Stato in Australia a introdurre severe sanzioni sulle partite truccate e secondo il Ministro dello Sport le nuove regole saranno il “fulcro” di un approccio nazionale per garantire l’integrità dello sport e proteggere il settore. Parallelamente, il governo del Nuovo Galles del Sud ha fatto sapere di voler attuare una costosa strategia triennale per arginare il problema del gioco d’azzardo tra le comunità aborigene. L’assegnazione da parte del Governo di 4,29 milioni di dollari al Fondo per il Gioco Responsabile servirà a sostenere gli aspetti dei programmi che hanno dimostrato di fornire risultati soddisfacenti per gli aborigeni con problemi di gioco d’azzardo.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito