Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Gioco online. La Commissione Europea esprime forti dubbi sul Trattato tedesco per il gioco d’azzardo

In: Leggi, Online

21 marzo 2012 - 12:37


germanyonline

Gioco online. A settembre il piano d’azione della Commissione Europea

(Jamma) La Commissione Europea si astiene dal pronunciarsi in maniera definitiva circa la compatibilità del Trattato statale tedesco sul gioco d’azzardo al diritto comunitario.

E’ quanto l’esecutivo fa sapere in merito al provvedimento normativo a cui hanno aderito tutti gli Stati federali tedeschi nel 2011, ad accezione dello Stato del Schleswig-Holstein, e con il quale viene introdotta una nuova normativa sull’online.  La Commissione non si è espressa così come i 15 Länder tedeschi avevano sperato. Nel parere si sottolinea che le restrizioni proposte nel disegno di legge devono essere adeguate ai principi comunitari e proporzionate agli obiettivi desiderati. La Commissione ha poi ammonito gli Stati affinchè le norme siano trasparenti e imparziali. Diverse e contrastanti le reazioni alla notizia. Quello che è certo è che la Commissione non giudica le norme migliorative in termini di regolamentazione del mercato del gioco d’azzardo. Requisito questo ritenuto fondamentale per l’adozione del provvedimento. La Commissione esprime forti dubbi anche sul fatto che le condizioni proposte siano sufficientemente attraenti per i possibili nuovi licenziatari così come sul divieto per il casinò e il poker online.

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito