Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Cipro, UE approva nuovo regolamento su gioco d’azzardo

In: Leggi

29 febbraio 2016 - 09:30


Anastasiadis CIpro

(Jamma) – Il mercato del gioco d’azzardo è diventata col tempo una risorsa molto importante per tutti i paesi dell’Unione ma, proprio per la sua natura particolare, necessita di un controllo attento affinchè tutti i soggetti chiamati in causa operino in maniera trasparente nei confronti dei giocatori.

 

Nel tempo l’Unione europea si è ampliata e, l’ingresso di stati insulari come Malta e Cipro, ha richiesto sempre maggior attenzione riguardo le norme che regolano il gioco d’azzardo.E’ proprio Cipro che ha appena avuto il via libera, da parte dell’Unione Europea, in merito al nuovo regolamento attuativo proposto dalla sua amministrazione in materia di casinò e gioco d’azzardo.

 

L’obiettivo del nuovo regolamento è quello di controllare in maniera attenta e meticolosa tutte le attività svolte all’interno delle case da gioco presenti sull’isola sia di quelle che verranno aperte nel prossimo futuro, affinché sia i giocatori che i cittadini residenti di Cipro siano più tutelati. E’ fondamentale per il governo cipriota che vi sia la massima attenzione sopratutto nei confronti delle classi meno agiate dei residenti affinché non vedano nell’azzardo uno strumento con il quale arricchirsi, comportamento che spesso sfocia in gioco compulsivo con tutti i disagi sociali collegati a questa pratica.

 

L’altro obiettivo importante, che si spera di raggiungere con il nuovo regolamento attuativo, è quello di debellare il gioco illegale e di far sì che tutte le attività di gioco siano direttamente controllate dallo stato. Il gioco illegale è ancora presente in maniera importante a Cipro ed un maggior controllo dei flussi di denaro, dovrebbe aiutare inoltre a prevenite le attività di riciclaggio di denaro proveniente da attività illecite. Un regolamento articolato e curato nei dettagli che è stato particolarmente apprezzato ed al quale, l’Unione europea ha deciso di dare un immediato via libera.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito