Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Antiriciclaggio, Consiglio Europeo rafforza norme sui giochi

In: Leggi

21 aprile 2015 - 09:42


europabandiera

(Jamma) – Il Consiglio Europeo ieri ha approvato una “normativa rafforzata” per il contrasto al riciclaggio di denaro. Le direttive anti-riciclaggio, come noto, riguardano anche il settore giochi. Ieri si è stabilito che “per i servizi di gioco che presentano rischi più elevati”, la legislazione adottata impone ai fornitori di servizi di condurre una “due diligence” per operazioni pari o superiori a 2000 euro.

 

In caso i rischi minori, gli Stati membri possono esentare alcuni servizi di gioco. Tutte le eventuali deroghe – chiarisce il Consiglio – “saranno oggetto di una specifica valutazione del rischio”. Inoltre, “i casinò non potranno beneficiare di esenzioni”.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito