Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Spesometro. Monti fa marcia indietro, una sola comunicazione per cliente

In: Fisco

25 febbraio 2012 - 11:48


fisco

(Jamma) Semplificazioni degli obblighi di comunicazione delle operazioni rilevanti a fini IVA da parte dei soggetti passivi. E’ quanto prevede il decreto semplificazioni fiscali varato ieri dal CdM.  Ci sarà una sola comunicazione per ciascun cliente al mese e non più una singola comunicazione per ciascuna operazione. Fino a ieri vigeva l’obbligo di comunicazione telematica delle operazioni rilevanti ai fini IVA, di importo superiore ai 3.000 euro. Dal 1° gennaio di quest’anno, per le operazioni rilevanti a fini IVA soggette all’obbligo di fatturazione, gli operatori comunicano l’importo complessivo delle operazioni attive e/o passive svolte nei confronti di un cliente o fornitore. Per le operazioni per le quali non è previsto l’obbligo di emissione della fattura, la comunicazione telematica è dovuta solo per le operazioni di importo non inferiore ad euro 3.600, IVA inclusa.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito