Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Per delega fiscale e decreto riordino giochi si profila una proroga

In: Fisco

16 settembre 2014 - 08:38


kurz nach 12

 

(Jamma) L’attuazione della legge delega fiscale, quella cioè che prevede uno o più provvedimenti in materia di riordino del settore del gioco pubblico, verso la proroga? Dopo la nomina del sottosegretario al ministero dell’economia Giovanni Legnini a membro del Consiglio superiore della magistratura (Csm) c’è il fondato e temutissimo rischio di un blocco del processo di emanazione dei decreti che danno sostanza alla legge di riforma fiscale, legge 23/2014.

La richiesta di rinvio di sei mesi o addirittura un anno, secondo quanto indiscrezioni di queste ultime ore, potrebbe essere presentata dal Governo al Parlamento proprio in virtù del fatto che sarà necessario nominare un sostituto di Legnini che sta seguendo proprio in queste settimane la riforma del settore dei giochi uno dei tasselli attuativi. E non solo. A scorrere il cronoprogramma annunciato a giugno al Parlamento dal viceministro Luigi Casero si potrebbe parlare di un cronoritardo. E anche se il presidente della commissione finanze del senato, Mauro Maria Marino (pd) esclude lo slittamento dei termini a conti fattii nessun decreto legislativo ha concluso il suo viaggio con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
«E’ prematuro parlare di un rinvio della delega, è un working in progress e per quel che mi riguarda per il provvedimento sulel accise alla nostra attenzione è stato previsto un fitto calendario di audizioni».Spiega Marino.
Fino ad ora solo i primi due decreti semplificazioni fiscali e commissioni censuari sono stati licenziati dalle commissioni parlamentari con richieste di modifiche e i deputati stanno aspettando di verificare se il governo ha recepito le loro richieste o ripresenta il provvedimento alla loro attenzione con modifiche parziali. Il decreto legislativo sulla riforma delle accise è in queste settimane all’attenzione delle commissioni finanze di Camera e Senato.

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito