Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi&Fisco. Nel trimestre gennaio-marzo entrate pari a 2,9 miliardi. Slot e Vlt ancora in calo

In: Fisco

6 maggio 2015 - 07:28


pioggia soldi

(Jamma) Le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) nel periodo gennaio-marzo sono risultate pari a 2.984 milioni di euro (+86 milioni di euro, pari a +3,0%). Considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 2.899 milioni di euro (+89 milioni di euro, pari a +3,2%).

Da un esame dei dati resi noti dal Mef sulle entrate erariali riferibili ai singoli giochi emerge che gli apparecchi da intrattenimento hanno registrato nel trimestre un calo del 12,9 % rispetto all’anno precedente, pari a 138 milioni. Va detto che queste entrate sono riferibili al Preu versato sulla raccolta di gioco dell’ultimo periodo del 2014.

L’incremento delle entrate registrato complessivamente è dovuto principalmente all’aumento del provento relativo al gioco del Lotto che però viene indicato al lordo delle vincite.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi