Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi&Fisco. Nei primi 6 mesi dell’anno in calo le entrate dai giochi

In: Fisco

7 agosto 2012 - 09:00


soldi_euro

(Jamma) Le entrate tributarie del bilancio dello Stato incassate nel periodo gennaio-maggio 2012 ammontano a 142.091 milioni di euro e crescono rispetto allo stesso periodo del 2011 di +1.601 milioni di euro (+1,1 per cento). La minor percentuale di crescita degli incassi rispetto alla competenza è dovuta alla circostanza che da settembre 2011 alle Province autonome di Trento e Bolzano e alla regione autonoma Trentino Alto Adige viene attribuito, da parte della Struttura di Gestione dell’Agenzia delle entrate, il gettito riscosso direttamente nel loro territorio. Al risultato contribuiscono le imposte indirette per +1.886 milioni di euro (+2,7 per cento) tra le quali si evidenzia la variazione negativa del gettito IVA (-979 milioni di euro, pari al –2,3 per cento), e l’andamento positivo degli oli minerali (+1.508 milioni di euro, +21,0 per cento); registrano una flessione le entrate di lotto e lotterie (-50 milioni di euro, -1,8 per cento). Le imposte dirette mostrano una lieve riduzione (–285 milioni di euro, -0,4 per cento) ed in particolare l’IRE registra una variazione negativa di (-1.634 milioni di euro, pari al –2,5 per cento).

In termini di entrate accertate nel periodo gennaio-giugno 2012 le entrate tributarie evidenziano una variazione tendenziale del +4,3%, in crescita rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente che riflette sia l’aumento delle imposte dirette (+5,1%) sia delle imposte indirette (+3,5%). In flessione risulta nel primo semestre 2012 il gettito delle imposte il cui andamento non è legato alla congiuntura economica (–2,3%):

• le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate sia come entrate erariali dirette sia indirette) sono risultate di 6.642 milioni di euro (–404 milioni di euro, pari a –5,7%); considerando solo le imposte indirette il gettito derivante dalle attività da gioco (lotto al lordo delle vincite, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 6.433 milioni di euro (–330 milioni di euro, pari a –4,9%);

Commenta su Facebook


Realizzazione sito