Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi e Erario. Nei primi sette mesi entrate erariali in crescita del 19,3%

In: Fisco, Primopiano2

5 settembre 2016 - 16:54


ministero-economia-finanze

(Jamma) Nei primi sette mesi del 2016 le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate pari a 8.223 milioni di euro (+1.332 milioni di euro, pari a +19,3%); considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 8.014 milioni di euro (+1.307 milioni di euro, pari a +19,5%).

Le entrate riferibili agli apparecchi e congegni di gioco sono passate da 2.268 a 3.125 milioni, con un incremento del 37,8%.

Entrate erariali da F24 .

Nei primi otto mesi del 2016 le entrate da F24 si incrementano del 4,4% (+10.676 milioni di euro). Il risultato è legato in parte all’andamento del gettito derivante da scommesse e giochi (+943 milioni di euro, paria a +30,9%) per gli effetti derivanti dall’applicazione dell’art.1 commi 918-919 della legge di stabilità per il 2016, che ha previsto l’aumento dell’aliquota sul prelievo erariale unico (PREU) relativo alle newslot (dal 13 al 17,5%) e video lottery terminal – VLT (dal 5 al 5,5%).



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi