Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Fisco. Oggi scadenza per i concessionari versamento Preu

In: Apparecchi Intrattenimento, Fisco, Newslot

29 febbraio 2012 - 13:05


(Jamma) Scade oggi il termine ultimo per il versamento del prelievo erariale unico (PREU) sugli apparecchi da intrattenimento. Il versamento riguarda la terza rata del I periodo contabile (gennaio-febbraio), pari al 25% del PREU dovuto per il V periodo contabile (settembre-ottobre) dell’anno precedente.
Soggetti: Esercenti attività di intrattenimento (concessionario di rete) ai quali Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato (AAMS) ha rilasciato il nulla osta per gli apparecchi e i congegni da divertimento per il gioco lecito di cui all’art. 110, co. 6, R.D. n. 773/1931 (TULPS)
Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.
Normativa di riferimento: – R.D. 18/06/1931, n. 773, art. 110 comma 6 – D.P.R. 26/10/1972, n. 640, art. 14-bis – D.P.R. 30/12/1999, n. 544, art. 6 – D.L. 30/09/2003, n. 269, art. 39, conv. con modif. dalla L. 326/2003; – D.M. 8/04/2004 – D.L. 04/07/2006, n. 223, art. 37, co. 49; – D.M. 12/04/2007.
Codice tributo: – 5155: prelievo erariale unico ed interessi – I periodo contabile – sugli apparecchi e congegni da gioco di cui all’art. 110, c.6, del TULPS (ris. n. 239/E del 06/09/2007).
Sanzioni: Sanzioni amministrative: – omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell’ammontare non versato;

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito