Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi&Fisco. Rispetto al 2011 crollano le entrate derivanti da Lotto e lotterie. Tra gennaio e marzo – 20,3%

In: Cronache, Fisco, Lotterie, Lotto, Lotto&Lotterie

11 maggio 2012 - 11:29


soldi_6781

(Jamma) Le entrate tributarie del bilancio dello Stato incassate nel periodo gennaio-marzo 2012 ammontano a 83.166 milioni di euro e presentano una flessione rispetto allo stesso periodo del 2011 di –406 milioni di euro (-0,5 per cento). “Al risultato – fa sapere il Dipartimento dell’Economia e della Finanza – contribuiscono le imposte indirette per +367 milioni di euro (+1,0 per cento) tra le quali si evidenzia la variazione negativa del gettito IVA (-359 milioni di euro, pari al –1,6 per cento) e la flessione negativa delle entrate di lotto e lotterie (-355 milioni di euro, -20,3 per cento). Le imposte dirette mostrano una riduzione (–773 milioni di euro, -1,7 per cento) ed in particolare l’IRE registra una variazione negativa di (-931 milioni di euro, pari al –2,2 per cento)”.

Nello specifico nel 2011 le entrate di lotto e lotterie ammontavano a 1.747 milioni di euro mentre nel 2012 1.392 milioni di euro.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito