Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

ICE 2016, a Londra le ‘United Nations’ del gaming

In: Fiere

3 febbraio 2016 - 15:35


Ice2016

(Jamma) – La combinazione di oltre 500 espositori leader a livello mondiale, la presenza di stelle internazionali dello sport – tra cui gli ex calciatori dell’Inghilterra Rio Ferdinand e Michael Owen – oltre a un ampio programma di convegni e seminari, ha dimostrato di essere una proposta interessante per la comunità di gioco internazionale che, una volta ancora, si è riversata in gran numero all’ExCel Centre di Londra nel secondo giorno di ICE Totally Gaming.

 

Dan Engel, co-fondatore della Pop-u-Lotto ha commentato: “Il nostro team ha viaggiato fino a Londra dal Canada e non posso immaginare esista un evento di business più internazionale che di ICE. Ovunque tu vada ad ExCel i tuoi sensi sono bombardati da una grande varietà di lingue e accenti. ICE rappresenta senza dubbio le United Nations del gaming. Non c’è niente di simile”.

 

L’edizione 2016 di ICE, che è il più grande evento mai registrato, che occupa circa 39.000 mq di superficie espositiva, prosegue fino a giovedì 4 febbraio, la chiusura ci sarà alle 4 del pomeriggio. Per ulteriori informazioni su ICE, tra cui l’acclamato programma di conferenze e seminari e per ottenere i biglietti gratuiti, visitare il sito: www.icetotallygaming.com

Commenta su Facebook


Realizzazione sito