Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Slot irregolari: Assolto a Firenze per truffa ai danni dello Stato e gioco d’azzardo

In: Diritto

25 giugno 2012 - 14:05


ripadezanet

(Jamma) – La similitudine tra le slot irregolari e non allacciate in rete e le comma 6 di AAMS, aveva condotto sul banco degli imputati a Firenze un esercente che aveva installato gli apparecchi nel proprio locale. I reati contestati: truffa per omesso versamento del PREU e gioco d’azzardo per la aleatorietà delle slot.


All’esito della audizione di personale di Sogei e di AAMS, il giudice ha preferito le argomentazioni del difensore avv.Marco Ripamonti, che forte dei consistenti precedenti in materia, ha sostenuto l’insussistenza dei reati per una serie di questioni non soltanto giuridiche, ma anche tecniche, richiedenti un’approfondita conoscenza del settore.
All’esito della articolata discussione, il Tribunale di Firenze ha assolto l’imputato con ampia formula.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito