Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Sale Giochi. Tar Lazio rinvia ricorsi contro limitazione orario del Comune di Ravenna

In: Diritto

18 giugno 2014 - 11:11


awpgaming

(Jamma) Tar Lazio, sono stati rinviati al 9 luglio i due ricorsi intentati contro il regolamento anti-slot del Comune di Ravenna. Il Collegio vuole infatti valutare se sia territorialmente competente o meno a decidere sulla questione, dopo che la Corte Costituzionale la settimana scorsa ha annullato la norma (art. 135, lett. q-quater del codice di procedura amministrativa – introdotto con l’art. 10, comma 9-ter, D.L. 2 marzo 2012, n. 16, poi convertito con la legge 44 del 2012 ) che riserva al giudice amministrativo laziale tutte le cause in materia di giochi. Qualora il giudice romano dovesse riconosce di non essere competente, il ricorso dovrebbe essere incardinato di fronte al Tar Emilia Romagna. La difesa del Comune ha comunque eccepito di avere impugnato anche dei provvedimenti emessi dai Monopoli di Stato, sostenendo quindi che la discussione dovrebbe dovrebbe proseguire di fronte all’attuale giudice.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito