Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Pieve di Nievole (PT), Tar Toscana: sospeso provvedimento chiusura sala vlt per mancato rispetto distanziometro

In: Diritto

9 ottobre 2015 - 15:28


tar45

(Jamma) – Il Tar Toscana ha accolto l’istanza di misura cautelare provvisoria e per l’effetto ha sospeso il provvedimento con cui il Comune di Pieve di Nievole (Pistoia) ha ordinato a una sala vlt di cessare l’attività in quanto non rispettava le distanze minime di 500 metri dai luoghi sensibili, come previsto dalla legge regionale.

 

Il Tar “considerato che, in relazione al contenuto dei provvedimenti impugnati che comportano la cessazione totale dell’attività condotta nei locali di che trattasi, sussistono le ragioni di urgenza rappresentate dal ricorrente e che, per converso, il limitato lasso temporale intercorrente fino alla data della camera di consiglio non sembra idoneo a pregiudicare l’interesse pubblico sotteso agli atti impugnati, anche tenuto conto del tempo trascorso dal primo atto (del 18 luglio 2015) con il quale lo stesso Comune ha rilevato il mancato rispetto della normativa regionale sulla distanza dai luoghi sensibili per l’esercizio in questione (…) accoglie l’istanza di misura cautelare provvisoria e per l’effetto sospende l’esecuzione dei provvedimenti impugnati e fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 22 ottobre 2015”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito