Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Gioco promozionale: assoluzione ad Enna

In: Diritto

30 giugno 2015 - 14:26


ripamonti2013

(Jamma) – Il Tribunale di Enna con sentenza del 26 maggio 2015 ha assolto un esercente imputato dei reati di gioco d’azzardo e raccolta abusiva di giochi e scommesse. L’accusa era basata sulla installazione presso il locale bar di totem a libera navigazione, ma finalizzati a raggiungere sito di commercio elettronico con licenza britannica, con gioco promozionale del genere poker e slot.

 

Il Tribunale ha disatteso la richiesta di condanna della Procura accogliendo le tesi del difensore avv. Marco Ripamonti, il quale ha anche prodotto contratto di collaborazione tra l’esercente e la società titolare del portale oltre a copiosa giurisprudenza sul tema, sostenendo l’inipotizzabilità del gioco d’azzardo in difetto di riscontri sull’elemento lucrativo ed illustrando ogni aspetto della materia dei giochi promozionali. Il difensore ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Anche in materia di commercio elettronico svolgono un ruolo determinante le libertà di prestazione di servizi e di stabilimento di cui al Trattato UE mentre ancora una volta un Tribunale di Sicilia si pone come cassa armonica rispetto ad una tendenza giurisprudenziale prevalente”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito