Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Corte di Cassazione. Nei procedimenti contro sanzioni amministrative non si applica la regola del foro erariale

In: Diritto

28 agosto 2014 - 07:51


cassazione2

(Jamma) Ai fini della competenza territoriale relativa ai procedimenti d’appello avverso le sentenze emesse dal giudice di pace in materia di opposizione a sanzioni amministrative, non si applica la regola del foro erariale stabilita nell’articolo 7 del Regio Decreto n. 1611 del 1933 relativa alle controversia in cui sia parte un’amministrazione dello Stato. E’ quanto ha stabilito la Corte di Cassazione pronunciandosi in merito ad una controversia relativa ad una sanzione contestata dall’Amministrazione dei Monopoli di Stato alla società concessionaria di gioco Atlantis World di fronte al giudice di Pace di Acqui Terme sulla quale il Tribunale della citta’ piemontese ha dichiarato la proprio incompetenza. Per i giudici della Cassazione la competenza va al Tribunale di Alessandria, al quale il tribunale di Acqui Terme è stato accorpato nel 2013, e non a quello di Torino.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi